Parliamoci chiaro, è inutile girare un video “a caso” per poi cercare di renderlo il più bello possibile grazie ai tanti programmi di montaggio che internet ci mette a disposizione.

Alla base di un video GRAFICAMENTE piacevole, c’è l’attenzione sul set. In particolare in questo articolo, vedremo l’importanza dell’illuminazione dei nostri video, quindi delle luci.

La luce è la cosa fondamentale che sta dietro ad ogni video e foto e quindi bisogna stare molto attenti a come la si utlizza, ma procediamo per gradi.

Utilizzare più luce possibile

A prescindere dalla telecamera che voi utilizzate, che sia una relfex da 3000 euro più 2000 di obiettivo o che sia una semplice webcam dovete cercare, a meno che non si ricerchi uno stile particolare, di utilizzare la maggior quantità di luce possibile. Più luce = più nitidezza = miglior qualità del video = video più gradevole = iscrizione al vostro canale facilitata.

Se si hanno a disposizione poche luci, cerchiamo per prima cosa di illuminare il soggetto, quindi: evitate le luci frontali (nella stessa posizione della telecamera) per evitare l'”effetto flash” abbastanza fastidioso. Cercate di mettere almeno due luci puntate sul soggetto, quindi due luci una a destra e una alla sinistra della telecamera (ad un metro di distanza da quest’ultima, almeno) puntate sul soggetto.

Un esempio di come utilizzare al meglio 3 punti luce:

729px-3_point_lighting.svg

Se abbiamo altre luci a disposizione, possiamo metterne una dietro il soggetto (ma fuori campo solitamente, per far in modo che non si crei flare nel video) in modo tale che crei un piacevole controluce e che illumini un minimo lo sfondo. Se abbiamo altre luci, possiamo metterne qualcuna che illumini lo sfondo e qualcun’altra che illumini ulteriormente il soggetto. Ricordate che le luci che illuminano il soggetto devono essere le più potenti a vostra disposizione.

Non mischiare le luci calde con le luci fredde

Le luci calde, sono quelle gialle e di solito molto fastidiose. Le luci fredde invece, sono le luci più azzurre che la maggior parte delle volte vengono visualizzate come bianche, decisamente più piacevoli perchè danno al video una colorazione più naturale.

Evitate quindi, di usare lampadari e luci casalinghe che la maggior parte delle volte sono gialle e deboli e fanno perdere di qualità il vostro video. Se potete, utilizzate solo luci bianche, quindi luci fredde. La cosa importante, è non mischiare le due luci, assolutamente. Il video altrimenti, date le due diverse temperature di colore, prenderà in alcune zone una colorazione blu e in altre una colorazione gialla; decisamente cosa sbagliata.

Bilanciare il bianco

Il bilanciamento di che??? Molti di voi probabilmente non avranno neanche mai sentito questa frase… ma: come facciamo se possiamo solo utilizzare luci calde (le luci che abbiamo in casa di solito)? Il nostro video verrà per forza tutto giallo? No! Infatti, se avete una telecamera che vi offre abbastanza impostazioni, potrete manualmente bilanciare il bianco. Ovvero dire alla telecamera quali luci ci sono che illuminano la scena e rendere il nostro video più realistico. Ovviamente non posso spiegarvi come fare, ogni dispositivo ha il proprio metodo, in questo caso vi consiglio di aprire il manuale di istruzioni, quello che probabilmente è ancora dentro la scatola della telecamera tutto bello incelofanato, vero!? VERO!? Aprilo!

Ovviamente bilanciare il bianco non serve solo quando ci sono luci gialle, ma solitamente alla luce solare (luce blu, fredda) o altri tipi di illuminazione simile, l’auto bilanciamento esegue molto bene il proprio lavoro in questi casi, quindi difficilmente dovrete ricorrere al bilanciamento manuale.

E per le riprese in esterni? Sono a posto con le luci vero?

 

Quali luci utilizzare?

Se non avete grossi budget, iniziate ad utilizzare quelle che avete in casa. Oppure potete anche provare a costruirvele seguendo i numerosi tutorial presenti su internet. Altrimenti, potete comprare dei set su amazon (il negozio più affidabile e grande al mondo). Ricordate però di leggere prima le recensioni, evitate di comprare cose che non vi servono o di bassa qualità!

 

Quello che uso io

Ho acquistato qualche mese fa questo kit di softbox e devo dire che il prodotto è a dir poco straordinario! Il prezzo è bassissimo per quello che offre (Io lo pagai 250 però, adesso è a 185€).

• 3 Softbox

• 15 lampadine (5 per ogni sftbox)

• 3 stativi

Se quello che vi interessa è la luce, posso dirvi che ne fa davvero tanta! Riesco a girare a iso 100 e diaframma piuttosto chiuso senza alcun tipo di problema.

Se sei interessato all’acquisto ecco qui:

Se per te il prezzo è un problema, esistono tanti altri softobx altrettanto validi (che però non ho provato, quindi evito di esprimermi) clicca qui. Ti consiglio solo di leggere le recensioni, sono molto d’aiuto!

Ma esistono solo i softbox?

Certo che no! Esistono tantissimi tipi di luce!

Ad esempio, ultimamente i faretti led sono utilizzatizatissimi! Il problema è che in questo caso non esiste un “pacchetto” con già tutto incluso, ma non preoccuparti! Ci ho pensato io!

Ecco tutti i prodotti che dovresti acquistare per avere un prodotto completo.

   

 

Ed eccoci arrivati alla fine di questa guida, spero che ti abbia aiutato a migliorare i tuoi video. Se hai qualche dubbio non esitare a commentare, ti risponderò il prima possibile! 🙂

 

loading...

Commenti

Commenti

Commenti

  • Carlotta

    Ciao.
    Davvero un bell’articolo complimenti.
    Non so se potresti aiutarmi o meno ad arrivare a capo di un quesito che mi gira in mente da un pò.
    In pratica vorrei effettuare dei video riguardanti tutorial sul makeupe vorrei che l’illuminazione fosse il top o quasi insomma 😛
    Ho uno sfondo bianco neutro e la telecamera la tengo abbastanza vicina al viso ( massimo un 80 cm un metro) sul cavalletto.
    Secondo te con quel kit sofbox di cui parli posso ottenere una bella qualità di illuminazione senza ombre sul viso e con lo sfondo ben illuminato?
    P.s. Fino ad ora ho usato solo due lampade 135 W 5500 K ma mi sono accorta che creano troppe ombre sul viso e che non illuminano ne me abbastanza e ne lo sfondo.

    Poi ultima cosa scusa…. nel make up molte usano le ring light.
    Pensi che sia davvero una cosa utile oppure è solo marketing?

    Perdonami per le mille domande ma spero davvero che tu possa aiutarmi. Il tuo articolo già mi ha delucidato moltissimo 🙂
    grazie mille
    A presto.

    • TommasoTosi

      Ciao Carlotta!!

      Innanzitutto, grazie mille per i complimenti 🙂

      Allora, per quello che vuoi fare tu questo set di luci va più che bene:

      http://www.amazon.it/dp/B00C1BJZG6/ref=as_sl_pc_tf_lc?tag=newdayou-21&camp=3458&creative=23838&linkCode=as4&creativeASIN=B00C1BJZG6&adid=1R08Z9F6BFHQ6A2N594G&&ref-refURL=http%3A%2F%2Fwww.newsdayoutube.it%2Fmigliorare-video-luci%2F

      Emettono tanta luce, bianca, e MORBIDA!

      Questo significa
      • Bei colori (fedeli)
      • Se posizioni due softbox come mostrato nell’immagine, a pari potenza e piuttosto vicine al tuo viso, otterrai un’illuminazione top. Senza ombre e con una qualità molto alta (dato che producono davvero molta luce).

      Le ring light purtroppo non le conosco affatto, ma posso sbilanciarmi dicendo che non sono il top. É solo un’alternativa economica a delle belle luci.

      Fanno una luce sparata in faccia che creano molto l’effetto “flash” (anche se non così netto, dato che si tratta di luce Led che è abbastanza più diffusa rispetto ad un flash, appunto). Vanno bene se il budget è basso o per quando non è possibile allestire un set di luci.

      PS: Le lampade che hai, non lasciare a prendere la polvere. Usale per illuminare lo sfondo 🙂

      PPS: Posso dare un’occhiata al tuo canale? Così magari posso aiutarti meglio.

      A presto!
      Tommaso.

  • Caterina Pagnini

    Ciao, complimenti per l’articolo, uno dei primi che Leggo, fatto Bene 🙂 anche io sono una youtube e faccio video di cucina. Ho deciso di evolvermi e comprare anche io delle Luci. Potresti dirmi la differenza tra le soft box ed i kit con ombrelli bianchi? l’area da illuminare non è piccola ma neanche grande, pensavo a 2 punti luce, ma non so appunto se prendere un set tipo il tuo o quei famosi ombrelli. Grazie per la risposta

    • TommasoTosi

      Ciao Caterina!! 😉

      Gli ombrelli fanno una buona luce, ma moooltissima di meno rispetto ai soft box che ho consigliato all’interno dell’articolo.

      Vai sui soft box, che non sbagli 😉

Post Navigation